Incredibile a Sant’Antimo: evade per giocare a pallone, arrestato 34enne

Questa mattina, a Sant’Antimo, i militari della locale tenenza hanno arrestato per evasione Vincenzo De Benedettis, 34enne residente nella cittadina, che poco dopo le 8 è evaso dagli arresti domiciliari. I militari, giunti nei pressi dell’abitazione dell’uomo durante uno specifico servizio, hanno trovato De Benedettis all’esterno della sua abitazione intento a giocare con il pallone, in violazione della pena da scontare agli arresti domiciliari per una rapina consumata a Napoli ai danni di una gioielleria.

L’uomo è stato portato presso il Tribunale di Napoli Nord per la celebrazione del rito per direttissima.