Meteo. Chicchi di grandine come arance: 18 persone ferite. Il maltempo si sposta al Sud

Chicchi di grandine grandi come arance hanno ferito almeno 18 persone corse al pronto soccorso per richiedere l’assistenza medica. E’ il bilancio del maltempo che in queste ore sta flagellando la costa adriatica a Pescara. Nella tarda mattinata di oggi anche una donna incinta ha dovuto far ricorso alle cure sanitarie per le diverse ferite riportate.

Violenta ondata di maltempo, come da previsioni, sulla costa adriatica abruzzese. Dopo aver colpito in tarda mattinata Pineto e Silvi (Teramo), un forte temporale si è abbattuto su Pescara, accompagnato da una lunga grandinata, con chicchi del diametro da 3 a 5 cm. Numerosi i disagi per la circolazione anche nell’entroterra.

La furia del maltempo comincerà ad attenuarsi solamente in serata quando le piogge si sposteranno definitivamente verso la Puglia, la Basilicata e i settori meridionali tirrenici della Calabria, preludio ad un generale miglioramento atteso per la notte successiva, quando ultime precipitazioni potranno insistere essenzialmente sul tratto meridionale della Calabria, con parziale interessamento sei settori nord-orientali della Sicilia.