Mario ucciso dal Covid a 14 anni
Mario ucciso dal Covid a 14 anni

Non ce l’ha fatta Mario Ruocco, il giovane originario di Sant’Egidio del Monte Albino, in provincia di Salerno, ma residente a Modena. Il 14enne aveva sconfitto il Covid dopo una battaglia durata tre mesi. Ma, probabilmente a causa delle complicanze provocate dalla malattia il suo cuore ha smesso di battere nelle scorse ore. Un lungo post di dolore arriva dal sindaco del comune salernitano, Antonio La Mura, che esprime dolore e cordoglio ai familiari:

«Care concittadine e cari concittadini, pochi minuti fa ho appreso la terribile notizia della morte, a Modena, di un ragazzo di appena 14 anni, la cui famiglia è originaria di Sant’Egidio del Monte Albino.

Si tratta del giovanissimo M.R. Si è ammalato di Covid. Ha superato l’infezione, lottando come un leone per 90 giorni, ma non è riuscito, sebbene si fosse negativizzato, a superare le drammatiche conseguenze della malattia sugli organi interni. In questo momento di dolore inconsolabile, voglio pubblicamente esprimere a papà Antonio e mamma Olga la vicinanza commossa dell’intera comunità di Sant’Egidio. Condoglianze che naturalmente estendo a tutta la famiglia, in particolare al nonno Mario Ruocco e alla nonna Antonietta Marcone, nostri cari concittadini».

 

 

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.