Maxi blitz nel Napoletano: un arresto, una denuncia e raffica di controlli

Servizio straordinario di controllo del territorio dei carabinieri di Visciano, Roccarainola, Cimitile e della sezione operativa di Nola. Arrestato Antonio Franco, 44enne di Cimitile in forza di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Napoli per le reiterate violazioni alla misura degli arresti domiciliari a cui era sottoposto.

I militari hanno poi denunciato un 22enne del Rione Gescal di Tufino, già noto alle forze dell’ordine, per porto abusivo di oggetti atti a offendere. Il giovane nascondeva in auto una roncola di 37 centimetri e un seghetto a serramanico di 43 cm.

Nell’ambito dello stesso servizio coordinato, i carabinieri hanno controllato 45 persone e 38 veicoli, elevato sette contestazioni al codice della strada e segnalato alla prefettura due assuntori di stupefacente. Sequestrati 2 grammi di hashish.