Truffa dello specchietto
Immagini di repertorio

I carabinieri della sezione radiomobile di Nola hanno arrestato per tentata rapina aggravata due uomini, Carlo Cammarota e Roberto Niola, già noti entrambi alle forze dell’ordine.

Sono stati sorpresi in via Cimitile, a Nola, a bordo di un’autovettura mentre tentavano di farsi consegnare una somma di denaro da un 51enne di Sant’Antimo, dopo aver simulato un incidente e messo in atto la cosiddetta «truffa dello specchietto».

Grazie all’intervento dei carabinieri, i due non sono riusciti a concludere il loro inganno, anzi, sono stati arrestati e sottoposti ai domiciliari in attesa di giudizio.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.