I carabinieri hanno scoperto in un cantiere edile di Grazzanise (Caserta) cinque lavoratori in nero che percepivano il reddito di cittadinanza; la scoperta è avvenuta durante un servizio finalizzato al contrasto del lavoro sommerso.
I militari hanno inviato la segnalazione all’Inps per la sospensione del beneficio, reddito di cittadinanza.

Nel corso dell’ispezione del cantiere, i militari hanno inoltre accertato numerose violazioni alla normativa anti-Covid e alla sicurezza sui luoghi di lavoro, sospendendo l’attività e multando l’azienda costruttrice per quasi 25mila euro. Il rappresentante legale della ditta  denunciato all’autorità giudiziaria perchè non aveva sottoposto i lavoratori a visita medica preventiva.

Seguici Sui Nostri Canali Social

Rimani Aggiornato Sulle Notizie Di Oggi

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.