Il corpo di Emiliano Sala non è ancora stato trovato, ma il Nantes vuole 17 milioni di euro dal Cardiff

La notizia è da brividi e arriva soltanto due giorni dopo l’avvistamento di un corpo all’interno dell’aereo su cui volava Emiliano Sala, precipitato nello stretto della Manica il 21 gennaio scorso. Il Nantes – si legge su Tutto Napoli – ha chiesto al Cardiff il pieno pagamento del cartellino dell’attaccante argentino: il suo trasferimento in Galles per 15 milioni di sterline (17 milioni di euro) era stato perfezionato solo due giorni prima che il Piper Malibu si inabissasse nei pressi di Guernsey. A riportare la notizia è la BBC.