29.3 C
Napoli
giovedì, Luglio 7, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Napoli balla con Joseph Capriati & Friends, lo show al Maradona per sostenere Unicef


In occasione dell’evento Joseph Capriati & Friends, lo stadio Diego Armando Maradona si trasformerà in una vera e propria discoteca a cielo aperto.

Joseph Capriati & Friends, la serata di beneficenza al Maradona

Lo show si terrà il 28 maggio a Napoli e consisterà in una serata nata dalla collaborazione tra il dj partenopeo e l’Unicef, patrocinata dal Comune di Napoli e dalla Regione Campania. La line up, curata dallo stesso Capriati – che ha invitato personalmente gli artisti come in una grande festa all’insegna della solidarietà – include nomi molto noti. Confermano la loro presenza: Agents of Time (live), Cassy b2b Silvie LotoDubfireRalf, uno speciale b4b con Gaetano Parisio. E ancora, Luigi Madonna, Markantonio e Roberto Capuano, ma anche il rapper Clementino e il sassofonista James Senese.

Il programma dell’evento

I cancelli apriranno a mezzogiorno e, fino alle 16, i fan potranno partecipare a panel e workshop organizzati dai professionisti del mondo della musica e della comunicazione. Dopodiché, a partire dal primo pomeriggio, la musica diventerà la protagonista della serata. Fino a mezzanotte, infatti, Joseph Capriati condividerà la consolle con alcuni dei dj e performer più importanti del clubbing (e non solo) nazionale e internazionale.

I destinatari dei proventi della serata

Joseph Capriati & Friends sarà una giornata dedicata alla musica ma anche alla beneficienza. Lo scopo dell’evento è quello di assistere la popolazione ucraina e permettere a Unicef di continuare a prestare soccorso agli oltre 7,5 milioni di bambini a rischio nelle zone colpite dalla guerra. Per questa ragione, durante lo show verrà allestita una grande campagna di raccolta fondi.

Le dichiarazioni di Joseph Capriati

Sono molto contento e orgoglioso di questa iniziativa che è stata ideata addirittura quattro anni fa insieme al mio team. E che è possibile realizzare oggi grazie anche al Comune di Napoli, alla Regione Campagnia, all’Unicef e a tutti coloro che hanno sposato questo sogno”, ha commentato Capriati. “Perché questa è la realizzazione del sogno di un bambino che suonava nella sua cameretta. E immaginava, un giorno, di suonare nello stadio della sua città. Un evento che è andato molto oltre le mie aspettative”.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Lo sceicco Al Thani fa sognare i tifosi del Napoli, la storia Instagram sibillina sul mercato

Una storia pubblicata - e poi rimossa - su Instagram dallo sceicco del Qatar Hamad Al Thani ha letteralmente...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria