Guasto a una conduttura di Abc: venti famiglie sgomberate da due ali di un palazzo al civico 142 di via Giacomo Leopardi, all’angolo con via Giambattista Marino nei pressi del Rione Lauro nel quartiere Fuorigrotta. Le prime avvisaglie di un danno al sistema idrico sono arrivate già ieri sera quando alcune delle crepe già presenti da tempo sulla facciata dell’edificio si sono vistosamente allargate e con le difficoltà per gli inquilini ad aprire porte e finestre. Da lì sono stati emanati gli avvisi dall’azienda comunale di Napoli Acqua Bene Comune. Nella giornata di oggi, poi, le ulteriori verifiche hanno costretto i vigili del Fuoco e alla Protezione di Civile a chiedere lo sgombero dei 20 nuclei familiari per consentire ai tecnici di effettuare le riparazione delle condutture idriche sottostanti l’edificio. Interdetto anche l’accesso ad alcune attività commerciali del posto.

In via Giacomo Leopardi oltre a pompieri, Protezione Civile, due ambulanze del 118 e forze dell’ordine anche gli appartenenti alla giunta della Decima Municipalità Bagnoli-Fuorigrotta. La portata dei lavori è tale che, almeno per questa notte, circa 20 famiglie delle scale F e G dell’edificio di Fuorigrotta dovranno trovare un alloggio alternativo. I più anziani pernotteranno in alcune strutture messe a disposizione del Comune di Napoli mentre gli altri abitanti dovrebbero trovare riparo da parenti e amici. . «Abc ha identificato il guasto a quanto appreso e attendiamo di capire come procederanno le operazioni di ripristino» le parole del presidente della Municipalità Dieci Diego Civitillo.

AGGIORNAMENTO

Un mese prima del rientro. È questa la prospettiva di ritorno nelle proprie abitazioni dei nuclei familiari sgomberati ieri da due lotti dell’edificio di via Giacomo Leopardi 142 a Fuorigrotta. L’intervento dei tecnici volti a riparare il guasto a una conduttura idrica dell’Abc e a mettere in sicurezza lo stabile saranno dunque lunghe e laboriose con gli abitanti costretti a cercare riparo da parenti e amici. “Il palazzo era attenzionato da 4 anni e poi nelle ultime settimane ci erano stati segnalati dei problemi di tenuta” ha ricordato poco fa a La Radiazza, trasmissione in onda su Radio Marte condotta da Gianni Simioli, l’assessore al Welfare della Decima Municipalità Costanza Boccardi costantemente a lavoro per tutelare i residenti del palazzo, soprattutto quelli più anziani e fragili.

 

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.