Francesco Papa
Francesco Papa

Accusato di due rapine, ottiene i domiciliari. Papa Francesco, 27enne di Acerra, si trovava in carcere a Poggioreale per aver commesso due rapine. Il GIP del Tribunale di Nola Dottoressa Daniela Critelli, accogliendo l’istanza degli avvocati Elisabetta Montano e Luigi Poziello, gli ha concesso gli arresti domiciliari da scontare presso una comunità di recupero.

I fatti: gli agenti del Commissariato di Acerra avevano arrestato Papa Francesco 27enne acerrano con precedenti di polizia, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Nola su richiesta della locale Procura della Repubblica. L’ arrestato è ritenuto  responsabile di 2 rapine perpetrate alla fine di dicembre 2020 ai danni di un minore.

Le indagini sono state avviate in seguito alla denuncia presentata dalla vittima che ha fornito una descrizione dettagliata del rapinatore.

Personale della squadra investigativa del Commissariato, dopo serrate indagini e grazie alle registrazioni delle immagini acquisite ed estrapolate dalle telecamere di zona, hanno ricostruito la dinamica delle due rapine ed individuato P.F. quale presunto autore delle azioni delittuose.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.