12.1 C
Napoli
domenica, Gennaio 23, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Arrestato dopo il furto Melito, Onesto girava in scooter tra Secondigliano e San Pietro a Patierno


Ancora un arresto per gli uomini della squadra investigativa ed operativa del commissariato di Secondigliano (guidati dal vice questore aggiunto Raffaele Esposito). Ieri pomeriggio gli agenti, durante il servizio di controllo del territorio, controllavano una persona a bordo di uno scooter in via Detta Nuova Casoria, al confine tra San Pietro a Patierno e Secondigliano.

I poliziotti lo hanno identificato per Pasqualino Onesto, 49enne napoletano, e hanno accertato che era destinatario di un provvedimento di carcerazione emesso il 20 ottobre scorso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Napoli Nord – Ufficio Esecuzioni Penali, poiché condannato alla pena di 3 anni e 4 mesi di reclusione per furto aggravato commesso a Melito nel novembre 2018 e, pertanto, lo hanno arrestato.

L’uomo, alla vista degli agenti, ha cercato di nascondere lo scooter tra due auto in sosta e si è allontanato, ma é stato fermato ed é stato trovato in possesso anche di due centraline per mettere in moto scooter della stessa tipologia di auto a bordo del quale viaggiava. Probabilmente il suo intento era sottrarsi ancora una volta alla cattura come aveva fatto negli ultimi mesi. Questa volta gli è andata male.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Luigi no Vax fino alla fine, morto dopo essersi strappato il casco dell’ossigeno in ospedale

Un bravo ragazzo, un giovane amato da tutti con la grande passione della pesca e ricordato sui social dai tantissimi amici che aveva nella vita...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria