9.3 C
Napoli
lunedì, Gennaio 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Picchiata e minacciata, si salva a casa della mamma: finito l’incubo di una donna nel Napoletano


Violenze e vessazioni che andavano avanti da anni. Solo ieri la moglie di un 50enne di Bacoli ha trovato il coraggio di chiamare il 112. Il marito, per motivi inconsistenti, l’aveva minacciata di morte e percossa; nello scatto d’ira lei era fortunatamente riuscita a trovare la salvezza nell’abitazione della madre e lì ha chiamato il 112.
I militari intervenuti, quelli della stazione di bacoli, hanno bloccato l’uomo traendolo in arresto per maltrattamenti in famiglia.
Ora è in attesa del giudizio con rito direttissimo.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Processo a Michele Zagaria, irreperibile il vivandiere del boss dei Casalesi

È irreperibile Vincenzo Inquieto, vivandiere del boss dei Casalesi Michele Zagaria, proprietario dell'appartamento in via Mascagni a Casapesenna dove il 7 dicembre del...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria