Porta Nolana rapina
Rapinatori in azione nella notte a Porta Nolana. La fuga e poi l'arresto

Prima è stato picchiato con calci e pugni, poi la rapina e la fuga. Vittima del colpo un malcapitato mentre passeggiava tra le strade del quartiere Porta Nolana di Napoli. Per fortuna gli agenti sono riusciti ad inseguire i malviventi ed arrestarli.

La rapina 

Alla vista degli agenti, i tre malviventi si sono dati alla fuga.
I poliziotti, dopo un breve inseguimento partito da Porta Nolana, li hanno raggiunti nei pressi di via Soprammuro e, al termine di una colluttazione, li hanno bloccati.

Giunta sul posto anche la vittima, ha raccontato alle forze dell’ordine di essere stata rapinata di 50 euro e delle chiavi di casa dai tre giovani.

Rapina, 3 arresti a Porta Nolana

I rapinatori sono Emmanuel Miceli, Marco Giura e Gennaro Paolella, napoletani di 18, 19, e 20 anni. La polizia li ha arrestati con le accuse di rapina aggravata, lesioni personali, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Multati anche per violazione del coprifuoco

Inoltre, sia i tre rapinatori che la vittima hanno subito sanzioni per inottemperanza alle misure anti Covid-19 perché fuori dal proprio domicilio senza giustificato motivo.

L’impegno dell’assessore per la sicurezza

Continua incessante l’azione dei nostri agenti di Polizia Locale in cordinamento con le forze dell’ordine della Polizia di Stato che, impegnati nei controlli anti-Covid da oltre un anno e presenti con un dispositivo importante nella zona di Porta Nolana, piazza Garibaldi, Vasto, Porta Capuana, riescono a mantenere alto il livello di prevenzione e il controllo del territorio, come in questo caso di odioso crimine. Un plauso alla tenacia e professionalità degli agenti coinvolti”, ha dichiarato l’Assessore alla Sicurezza Alessandra Clemente.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.