Napoli, marocchino picchiato e derubato a via Marina: due rapinatori arrestati con la refurtiva

Immagine di repertorio

Stanotte gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, su segnalazione del Centro Operativo,  sono intervenuti in via Nuova Marina per una rapina ai danni di un cittadino marocchino.

La vittima è stata prima aggredita da due extracomunitari e poi derubata del borsello, dell’orologio e del  telefono cellulare. I poliziotti hanno rintracciato e bloccato i rapinatori con la refurtiva, che è stata  riconsegnata alla vittima, arrestando per rapina aggravata Lamine Hakimi, 27enne algerino,  e Aiman Tahi, 20enne tunisino, entrambi irregolari sul territorio nazionale e con precedenti di Polizia.