deposito Ercolano
un' impresa di commercio all' ingrosso

Circa 400 tonnellate di indumenti usati e di scarti di lavorazione tessile sequestrati dalla Guardia di Finanza, a Ercolano (Napoli) in un’ impresa di commercio all’ ingrosso e recupero di rifiuti tessili.  Il materiale non sanificato e stoccato in un’ area di 1600 metri quadrati, sequestrata insieme al deposito.

Dunque nel locale trovate anche 2 tonnellate di materiale plastico ed attrezzature da lavoro. Inoltre i finanzieri del Comando di Portici hanno identificato 18 lavoratori in nero, 4 dei quali sono risultati percettori del Reddito di Cittadinanza.

Due responsabili dell’ impresi, un 50enne e un 49 enne di Ercolano, denunciati per la mancanza di autorizzazioni in materia ambientale. L’ impresa segnalata alla Direzione Territoriale del ministero del Lavoro per un provvedimento di sospensione

 

Circa 400 tonnellate di indumenti usati e di scarti di lavorazione tessile sequestrati dalla Guardia di Finanza, a Ercolano in un’ impresa di commercio all’ ingrosso e recupero di rifiuti tessili. Dunque Il materiale non sanificato e stoccato in un’ area di 1600 metri quadrati, sequestrata insieme al deposito.

deposito Ercolano
un’ impresa di commercio all’ ingrosso

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.