Incassano 480mila euro con il Reddito di Cittadinanza, scoperti 62 furbetti a Salerno

Incassano 480mila euro con il Reddito di Cittadinanza, scoperti 62 furbetti a Salerno. Tutti denunciati nel corso del 2020 dagli uomini della Guardia di Finanza di Agropoli diretti dal capitano Ciro Sannino. Soggetti che incassavano illecitamente il sostegno destinato a persone in difficoltà economica. Solo una parte delle circa 2000 ancora al vaglio delle fiamme gialle cilentane.

I FURBETTI DEL REDDITO DI CITTADINANZA

Si tratta di cittadini residenti nei comuni di Agropoli e Capaccio Paestum e in alcuni comuni dell’alto Cilento, tra cui Castellabate, Torchiara e Ogliastro Cilento. L’importo complessivo dei redditi destinati ai sessantadue soggetti è pari a 750 mila euro, di cui 485 mila già percepiti e 265 mila che non erano stati ancora indebitamente incassati. Iniziati i provvedimenti di revoca dell’Inps.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.