7.4 C
Napoli
martedì, Gennaio 25, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Fabio sparato nella notte a Sant’Antimo, il racconto del 20enne non convince: “Volevano rapinarmi”


Questa notte i Carabinieri della compagnia vomero sono intervenuti presso il pronto soccorso dell’ospedale CTO per persona ferita da arma da fuoco. Poco prima si era presentato un ragazzo di 20 anni di Scampia, Fabio Contino, già noto alle forze dell’ordine. Il 20enne medicato per una ferita da arma da fuoco al ginocchio destro.

I fatti accaduti a Sant’Antimo

Il ragazzo, che non è in pericolo di vita, ha riferito di essere stato vittima da parte di ignoti di un tentativo di rapina a Sant’Antimo. Il racconto di Fabio – che ha riferito di essere stato gambizzato nel corso di un tentativo di rapina ai suoi danni – non convince i militari dell’Arma.

Indagini in corso da parte dei Carabinieri per accertare l’esatta dinamica dell’evento

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alessandro Pirozzi
Mi presento: mi chiamo Alessandro Pirozzi, sono nato a Napoli ed ho 23 anni. Sono iscritto all'albo dei giornalisti dal 2019 ed amo profondamente la comunicazione, specie quella digitale. Dopo essermi diplomato in un istituto alberghiero, ho iniziato a 18 anni il mio percorso lavorativo con InterNapoli.it nel 2016, collaborando anche in qualità di freelancer con diverse testate digitali come Blasting News. Ho scritto per 'Cronache di Spogliatoio', giornale sportivo online, e per la testata locale AbbiAbbè.it.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Ucciso dal suo clan, 7 ergastoli a boss e killer degli Amato-Pagano per l’omicidio Barretta

Si è concluso con sette ergastoli e due condanne a 12 anni di reclusione il processo sull'omicidio di Luigi...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria