Sant’Antimo. Il consigliere Angelino lascia Chiariello e diventa indipendente

Chiariello consiglio comunale sant'antimo carmine angelino indipendente chiariello

L’opposizione di centrodestra in consiglio comunale si rimodula. Carmine Angelino, esponente della civica Nuovo Pensiero, lascia il gruppo con il quale fu eletto un anno fa nella coalizione a sostegno del candidato sindaco Corrado Chiariello e si dichiara indipendente. Il diretto interessato assicura, almeno al momento, di rimanere nella minoranza e intanto lavora per dar vita a un nuovo soggetto politico soggetto e culturale Uniti per Sant’Antimo. La scelta di abbandonare Nuovo Pensiero, afferma Angelino, nasce «a seguito di una lunga serie di analisi e riflessioni sulla politica del territorio fatte con il mio gruppo e con la volontà di esprimere liberamente il proprio modo di intendere la politica sul nostro territorio».

Ed è in tal senso, «allo scopo di provare a dare una nuova spinta alle attività politiche e giovanili di Sant’Antimo» è in via di costituzione Uniti per Sant’Antimo. Carmine Angelino fissa gli obiettivi per il prosieguo della sua azione politica che deve riuscire a «stimolare una discussione sana, seria e serena sul futuro del nostro paese. Siamo tutti santantimesi e tutti abbiamo lo stesso obiettivo di migliorare la qualità della vita della nostra comunità, elaborando nuove proposte per una Sant’Antimo migliore».