Carenze igienico-sanitarie in un locale a Sant’Antimo: cibo sequestrato e diffida

In Sant’Antimo, il NAS ha eseguito un’ispezione igienico-sanitaria presso un’attivita’ di pizzetteria a conclusione della quale hanno proceduto al sequestro amministrativo di circa 5 kg di alimenti vari, tra cui tranci di pesce spada, preparati a base di carne, salsicce, pasta farcita, tutti allo stato congelato, risultati privi di qualsivoglia informazione utile a garantirne la rintracciabilita’ alimentare. Nel medesimo contesto hanno proceduto a diffidare la parte in ordine alle carenze igienico-sanitarie riscontrate negli ambienti deputati alla produzione/manipolazione degli alimenti, nonche’ al servizio igienico in uso al personale, in violazione della normativa nazionale vigente.