Scoperti abusi e irregolarità in 3 alberghi: sequestri nel Napoletano

Nell’ambito di una più ampia e articolata attività di polizia giudiziaria in campo
ambientale e demaniale coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli – V
Sezione “Urbanistica ed Ambiente”, la Guardia Costiera di Ischia ha dato
esecuzione a tre provvedimenti di sequestro preventivo emessi dal Tribunale di
Napoli su istanza dei Sostituti Procuratori della Repubblica Dott.ssa Persico,
Dott.ssa Rametta e Dott.ssa De Pasquale.

In particolare, i decreti di sequestro hanno interessato la totalità o porzioni di tre strutture site rispettivamente nei Comuni di Ischia (Giardino Eden) e Forio (Sorriso Thermae Resort & Spa e Hotel La Scogliera). Nello specifico le attività di polizia giudiziaria hanno riguardato
fattispecie in campo ambientale e demaniale ed hanno fatto emergere illeciti di
abusiva occupazione per quanto concerne la struttura “Giardino Eden”, mentre per
le altre due strutture sono state rilevate irregolarità inerenti gli scarichi. Le attività
di indagine da parte della Guardia Costiera di Ischia proseguiranno sotto il
coordinamento della V Sezione della Procura della Repubblica di Napoli.