[VIDEO] Neomelodico alla serenata per la sposa: canzone dedicata al figlio detenuto del boss

Foto del sito Edizione Caserta

Arriva il neomelodico nel quartiere nella serata della vigilia di un matrimonio e parte la dedica al figlio del boss. L’episodio che ha visto come protagonisti Marco Calone e Alessio si è verificato nel comune di Arienzo, nel Casertano.
Durante la serenata dedicata alla sposina Imma, Marco Calone, davanti ad una nutrita folla, ha interpretato la canzone “Cumpagne ‘e libertà” che è stata dedicata – come riporta il sito d’informazione Edizione Caserta – ad Antonio Piscitelli, attualmente in carcere, figlio di Filippo ‘o Cervinaro, noto pregiudicato della zona.

Dopo aver interpretato il famoso pezzo, sarebbe stato proprio il cantante neomelodico a fare la dedica.

Nativery

Il video pubblicato dal sito Edizione Caserta