Sparano col fucile e feriscono due passanti in strada, fermati due pregiudicati napoletani

Spari in strada con un fucile ad aria compressa e due feriti. Due giovani pregiudicati di 19 e 25 anni sono stati arrestati dopo la follia di ieri sera a Marcianise. Secondo la ricostruzione effettuata dai carabinieri, e riportata da Edizione Caserta, i due giovani pregiudicati napoletani hanno sparato dalla terrazza di un’abitazione di un amico marcianisano, colpendo due passanti che sono poi ricorsi alle cure mediche.

Sul posto sono giunti i carabinieri e gli agenti della Municipale che sono riusciti a risalire all’abitazione, individuando e fermando i due responsabili e sequestrando l’arma ad aria compressa.