Suicidio a S. Antimo, “Sangue ovunque, scena agghiacciante”

Erano le 10:55 di questa mattina quando, alla stazione di Sant’Antimo, il silenzio è stato squarciato da urla e grida orribili. I pendolari, proprio a quell’ora, hanno assistito a quello che sembra a tutti gli effetti un terribile suicidio. Un uomo si è spogliato e poi si è gettato sotto a un treno. Davanti ai testimoni della tragedia è comparsa davanti agli occhi una scena a dir poco agghiacciante. .
L’impatto è stato tremendo. Ho visto sangue ovunque ed è stato qualcosa di orribile assistere a quella scena. Il macchinista è sotto choc, ha vomitato per un bel po’ di tempo…“, racconta uno dei viaggiatori presenti alla stazione di Sant’Antimo al momento della tragedia. 

Il dramma si è verificato sui binari della stazione Sant’Antimo-Sant’Arpino questa mattina. Si tratterebbe di un clochard sulla mezza età che, prima di compiere l’estremo gesto, si è denudato. Orribili le condizioni in cui il cadavere riversava sui binari: brandelli del suo corpo erano sparsi lungo le rotaie. Secondo alcune indiscrezioni l’uomo sarebbe addirittura rimasto schiacciato da due treni provenienti, nello stesso momento, da direzioni opposte.

Le tratte ferroviarie previste per questa mattina hanno tutte tardato il loro arrivo di oltre due ore. Resta ancora da scoprire l’esatta dinamica dell’episodio e insieme a questa le generalità della vittima.