Assalto armato al tir nel Napoletano, camionista in ostaggio per 4 ore: bottino da centinaia di migliaia di euro

Pistola in faccia e tanta paura per un autotrasportatore bloccato dai banditi a Nola e tenuto in ostaggio per 4 ore per impossessarsi del carico trasportato dal camion. Ad agire, probabilmente, una banda specializzata in raid simili che ha messo a segno il colpo utilizzando una tecnica già vista dalle forze dell’ordine. Mentre era in transito nel territorio di Nola, il camionista 60enne di Caserta è stato avvicinato da un altro mezzo pesante, speronato e messo fuori strada. La banda ha poi sottratto il piombo trasportato dal camion, per un valore ancora da quantificare ma di alcune centinaia di migliaia di euro e, tenendo sotto tiro il camionista, hanno scaricato la merce in un capannone dopo aver girato per circa 4 ore. Come riportato dal quotidiano Roma, l’uomo è stato poi abbandonato in strada e ha potuto finalmente far scattare l’allarme.