Tragedia sconvolge Giugliano, Tommaso investito e ucciso mentre lavorava

Tommaso Tesone, morto mentre lavorava

Stamattina si era recato a lavoro come sempre, ma poche ore fa ha trovato la morte. Lutto a Giugliano per la tragedia che ha colpito il giovane Tommaso Tesone, operaio 39enne. Tommaso è stato travolto da una motrice nel parcheggio della ditta di spedizioni Tnt nella zona industriale di Tevevola, nel Casertano. Troppo gravi le ferite riportate in seguito all’incidente, su cui stanno indagando adesso i carabinieri che hanno aperto un’inchiesta.  Nonostante l’intervento dei sanitari del 118 per lui non c’è stato nulla da fare. Tommaso ha sbattuto in modo violento la testa sull’asfalto, riportando un grave trauma cranico. Fin da subito le sue condizioni sono apparse gravissime. Poco dopo è deceduto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Teverola, afferenti al comando gruppo di Aversa, che stanno indagando sulla morte bianca. La salma del malcapitato operaio è stata sequestrata per le rituali verifiche da parte dell’autorità giudiziaria.