Truffa all’Enel per quasi 100mila euro, arrestati 4 commercianti di San Giorgio a Cremano

Immagine di repertorio

In sole due settimane sono stato arrestati quattro commercianti di San Giorgio a Cremano per aver truffato l’Enel per circa 100mila euro. Come riportato da ‘Il Mattino’, sono state diverse le modalità in cui rubavano energia elettrica dalla rete pubblica: dal magnete appoggiato al contatore fino alla manomissione di cavi allacciati direttamente ai pali della rete stradale. I commercianti sono stati arresti dai carabinieri compagnia di Torre del Greco.

Stamattina in manette è finito un 50enne di San Giorgio, scoperto dai militari nell’ambito di operazioni di controllo del territorio, ad alimentare la sua salumeria in centro truffando l’Enel.