Urla e accuse, Armando fa perdere la calma a Maria De Filippi che interrompe la registrazione

Caos a Uomini e Donne durante le registrazioni del trono over: Maria De Filippi non è riuscita a trattenersi scagliandosi duramente contro Armando Incarnato, cavaliere che da tempo fa discutere per la sua presenza nel programma.

Il napoletano ha accusato Veronica di avere una relazione segreta con
un uomo impegnato. I toni si sono alzati e la donna è scoppiata in lacrime. Maria De Filippi pare si sia scagliata contro il cavaliere e che abbia chiuso la registrazione un’ora prima del previsto.

Secondo quanto riportato dal sito Il Vicolo delle News,

Vista la lite così accesa, su sollecitazione di Gianni Sperti, interviene Maria De Filippi dopo aver visto Veronica tra le lacrime, amareggiata per tutta la cattiveria che continuamente le viene rivolta contro da Armando Incarnato. La conduttrice chiede, quindi, al napoletano di smetterla di essere così aggressivo e di non esagerare con le parole che finiscono per finire le persone. Se inizialmente il tono sembrava essere piuttosto pacato, anche la De Filippi perde le staffe di fronte alla giustificazione di Incarnato, e sbotta in questo modo: “Tratti le donne sempre allo stesso modo, anche quelle con cui c’è stata una storia, tutte quelle che provano a conoscerti finiscono in lacrime per colpa tua”.

Armando ha cercato di giustificarsi ma Maria non l’ha fatto parlare intimandogli di farla finita, poi si è alzata di scatto, chiedendo a Tina di salutare e se ne va. In teoria la registrazione sarebbe dovuta durare un’altra ora.