Rifiuti a Melito, domenica di ispezioni per il sindaco Amente: «La situazione migliora, ma guai a fermarsi»

Una domenica all’insegna dei controlli ambientali quella trascorsa dal sindaco di Melito Antonio Amente che, sin dal suo insediamento ha intrapreso una vera e propria battaglia contro il sacchetto selvaggio.
“Questa mattina insieme al vicesindaco Luciano Mottola e al personale della Polizia Municipale, abbiamo effettuato un’ispezione lungo tutto il territorio di Melito per verificare lo stato di pulizia delle strade e l’eventuale abbandono di rifiuti fuori orario consentito. Ebbene, abbiamo riscontrato, come si può facilmente evincere dalle foto di seguito riportate, evidenti miglioramenti rispetto all’insediamento dell’amministrazione – ha postato il primo cittadino sulla propria pagina Facebook – Le principali arterie sono sgombre da rifiuti ma persistono criticità in alcuni punti della città ed in particolare modo all’esterno dell’isola ecologica di via Madrid”.

Melito si presenta , quindi, pulita in gran parte del territorio ma ancora alle prese con zone in emergenza, come all’esterno dell’isola ecologica di via Madrid o di quella di via Po, passando per la parte finale del corso Europa che va sulla circumvallazione esterna.

“Domani, così come fatto in questi primi giorni – ha concluso la fascia tricolore – convocherò nuovamente le autorità ed il personale preposto per far sì che sin dai prossimi giorni la città possa essere totalmente libera da rifiuti di ogni genere”.