31 C
Napoli
martedì, Luglio 5, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

A Napoli arriva la metro senza conducente, collegherà la linea 1 con Capodichino e Afragola


A Napoli arriva la nuova Linea 10: collegherà il centro di Napoli e la stazione di Afragola Alta Velocità. Infatti, il Cipess – Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile – ha stanziato oltre 350 milioni per Napoli.

La nuova Linea 10: da Napoli centro ad Afragola

E’ prevista la realizzazione della nuova rete su ferro che sarà gestita da EAV, arriverà fino alla Stazione dell’Alta Velocità di Afragola e sarà collegata con la metro Linea 1. I treni saranno pilotati in automatico dai computer, senza la presenza del macchinista all’interno della cabina di guida, e saranno tra i più tecnologicamente avanzati.

Tutte le tappe della Linea 10

A spiegare le varie tappe della Linea 10 l’assessore comunale con delega alla Mobilità Eduardo Cosenza in un post sui social. “Passa per piazza Carlo III (e quindi Albergo dei Poveri), zona aeroporto con interscambio con la Linea 1 a Di Vittorio, Casavatore, Casoria, Afragola. Ha quindi vari scopi intermedi. Un collegamento con una parte di Napoli attualmente non servita, la connessione con la Linea 1 che rimane la spina dorsale del trasporto pubblico di massa napoletano. E ancora la connessione di oltre 150.000 abitanti di importantissimi Comuni della Città Metropolitana mediante ferro, senza dovere usare l’auto“.

La squadra istituzionale che ha ottenuto i fondi

La Linea 10 è prevista dal PUMS del Comune di Napoli – Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. Il soggetto attuatore sarà EAV essendo una linea sovra-comunale, mentre il progetto è stato commissionato dalla Regione Campania.Insomma – commenta Cosenza – una squadra istituzionale che ha agito in piena sinergia tanto da convincere il Governo, in pochissimo tempo, ad importantissimi finanziamenti. Con il fortissimo convincimento del Ministro Giovannini e – del Ministro Carfagna (davvero fondamentale la sua determinazione per arrivare con la metro a Piazza Carlo III) – da ieri sono disponibili 334 milioni per la tratta Carlo III – Di Vittorio. Un finanziamento di portata storica. A Di Vittorio c’è interscambio con la Linea 1. Si passa per zone popolose di Napoli: Piazza Ottocalli e Leonardo Bianchi“.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

“In Campania il numero più alto di positivi”, De Luca preoccupato per l’estate

Vincenzo De Luca è tornato a parlare dell'aumento dei contagi covid in Campania. Oggi il presidente della Regione ha...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria