Abusi edilizi a Frattamaggiore, sequestro della polizia municipale: due persone denunciate

Rifiniture di lusso, cambio di destinazione d’uso e altre violazioni urbanistiche hanno portato gli agenti del comando di Polizia Locale frattese, coordinati dal neo Comandante, Maggiore Biagio Chiariello, al sequestro di un immobile. Le verifiche sono state operate unitamente ai tecnici comunali e nell’ambito delle attività rivolte al contrasto di forme di abusivismo sul territorio. Due i soggetti denunciati per abusivismo edilizio con sequestro penale trasmesso alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord per la convalida prontamente avvenuta. Continuerà nei prossimi giorni l’attività di contrasto alle illegalità, fanno sapere dal Comando.