Il TAR CAMPANIA (sezione quinta) ha emanato oggi due decreti con i quali ha accolto i ricorsi presentati da alcuni cittadini di Marano e Villaricca, contro le ordinanze sindacali che avevano disposto la chiusura di tutte le scuole sul territorio di entrambi i comuni. Si tratta di due pronunce molto importanti: si conferma che, in assenza di situazioni documentate di reale criticitá, non è possibile assumere misure così gravi e lesive dei diritti dei giovani e delle loro famiglie.
Il TAR Campania, infatti, ha riconosciuto le ragioni dei ricorrenti, rilevando che i comuni di Marano e Villaricca non presentano un incremento dei contagi tale da legittimare la adozione di provvedimenti restrittivi.
Peraltro, il Tribunale ha evidenziato che il sistema di fruizione della dad mediante turnazioni e rotazioni in percentuale , che era stato delineato dagli Enti Locali, è llegittimo perché non conforme alle modalità previste dal DPCM 14 gennaio 2021.
https://internapoli.it/de-luca-covid-zona-arancione-campania/
https://internapoli.it/maturita-2021/

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.