Spari in strada a Casoria, 18enne ucciso davanti agli amici: esplosi sette colpi

Antimo Giarnieri
Antimo Giarnieri

Casoria. Intorno alle ore 22 di Ieri, in 3^ traversa Via Castagna, uno sconosciuto ha esploso alcuni colpi d’arma da fuoco all’indirizzo di Antimo Giarnieri, 18enne incensurato di Aversa. Ferito da 4 colpi, è stato trasportato all’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli arrivando però già cadavere. A Casoria tre le persone che erano in compagnia di Antimo Giarnieri, uno di questi è ferito da un proiettile al fianco sinistro: anche lui trasportato al San Giovanni Bosco è ricoverato, non in pericolo di vita. Rinvenuti a terra 7 bossoli cal. 7.65. Rilievi a cura del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna che procede insieme alla sezione operativa di Casoria.

 

Secondo la prima ricostruzione, il gruppo di ragazzi si trovava in strada quando è sopraggiunta un’auto con a bordo i killer. Uno dei due giunti con la vettura sarebbe sceso esplodendo almeno sette colpi all’indirizzo di Giarnieri, 4 dei quali hanno ferito mortalmente il giovane. Con il volto travisato da un berretto, il killer sarebbe poi tornato nell’auto guidata dal complice e si sarebbe allontanato velocemente.

 


Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.