Rapinatori senza scrupoli ad Agropoli, 90enne legato e imbavagliato sulla sedia a rotelle

Momenti di terrore quelli vissuti nella mattinata di ieri ad Agropoli, dove un 90enne è stato legato, imbavagliato e derubato di tutti i soldi che teneva a casa. I fatti sono accaduti in un’abitazione di via Gentile: due o tre persone, dopo aver bussato ed essersi fatte aprire la porte, sono entrate in casa ed hanno legato l’anziano sulla sedia a rotelle. Poco dopo, inoltre, gli hanno coperto occhi e bocca con un fazzoletto. I malviventi hanno portato via anche la pensione che l’anziano aveva da poco ritirato, oltre ai suoi risparmi. Il bottino – riporta Il Mattino – ammonterebbe a circa quattromila euro.

La scoperta di quanto successo è avvenuta soltanto intorno alle 14, quando alcuni ragazzi al piano di sotto hanno sentito dei rumori provenienti dall’abitazione del 90enne. A quel punto, preoccupati, hanno allertato i vigili urbano. Questi ultimi, una volta entrati nell’abitazione della vittima, si sono ritrovati davanti ad una scena straziante, tenendo in considerazione età e condizioni dell’uomo. Allertati anche soccorsi e carabinieri.