Alimenti per le famiglie in difficoltà, parte il progetto ‘Qualiano non abbandona nessuno’

Famiglie in difficoltà, Qualiano. Siglato questa mattina nella casa comunale il protocollo d’intesa “Qualiano non abbandona nessuno!”. Il progetto, partito su iniziativa dell’amministrazione comunale di Qualiano, ha come unico scopo, per l’intera durata dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da COVID-19, quello di sostenere i nuclei familiari in difficoltà economiche e garantire loro la ricezione di beni alimentari di prima necessità.

Aiuti a famiglie in difficoltà, patto tra Comune, Pro Loco e associazioni

La cabina di regia di questo progetto è costituita dalle seguenti associazioni territoriali: Confesercenti, AICAST, A.I.S.A., Pro Loco Qualiano e L’Albero delle Esperienze Onlus e il coordinamento della stessa è affidato a Pasquale Bello.
Da lunedì sarà attivo il numero di telefono cellulare 3395255072 da chiamare esclusivamente dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 per segnalare le esigenze.
Una coppia di volontari gestirà le chiamare e compilerà dei moduli con tutti i dati del richiedente.

Famiglie in difficoltà, a Qualiano punti di raccolta all’esterno dei negozi

Saranno, infatti, allestiti dei punti di raccolta all’esterno degli esercizi commerciali, con delle locandine visibili. Ogni giorno un gruppo di volontari ritirerà il materiale donato che sarà prima allocato in un deposito e successivamente smistato ai destinatari. famiglie in difficoltà

Come aderire all’iniziativa

Tutti gli esercizi commerciali possono aderire, sia piccoli che grandi. Chi fosse interessato può contattare il coordinatore Pasquale Bello al numero 3470458514. famiglie in difficoltà
Tutti possono offrire un piccolo contributo donando qualcosa nei punti di raccolta.
Tutti gli esercizi commerciali possono aderire, sia piccoli che grandi. Chi fosse interessato può contattare il coordinatore Pasquale Bello al numero 3470458514. famiglie in difficoltà
Tutti possono offrire un piccolo contributo donando qualcosa nei punti di raccolta.