Tragico incidente sul lavoro a Pietramelara, dove Alfonso Cassese, tecnico dell’Enel, ha perso la vita. L’uomo, 54 anni, è morto mentre riparava un guasto ad una linea elettrica di contrada Parata. Secondo gli accertamenti dei vigili del fuoco e dei carabinieri, Alfonso sarebbe orto a causa di  un’improvvisa scarica ad alto voltaggio generata da uno sbalzo di tensione. Insieme a lui c’era anche un altro collega. A riportare la notizia è Edizione Caserta.

Inutili i soccorsi

Alfonso era sposato ed aveva due figli. Quando i sanitari del 118 sono arrivati sul posto, per l’uomo purtroppo non c’è stato niente da fare. Intanto i carabinieri della locale stazione e della Compagnia di Capua hanno sequestrato l’area e stanno svolgendo le indagini.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.