Allarme cocaina tra i giovani, 20enne si sente male e perde i sensi: trovato in condizioni disperate

Immagine di repertorio

Paura per un 20enne di Orta di Atella che nella giornata di domenica è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Giuseppe Moscati. Come riportato da ‘Edizione Caserta’, alla base del malore potrebbe esserci l’assunzione di cocaina.

Il giovane era stato infatti trovato privo di sensi alle spalle della zona industriale di Teverola, a pochi metri dallo svincolo della Nola-Villa Literno. Zona che, con ogni probabilità, stava raggiungendo quando si è sentito male. Sul posto, per gli accertamenti del caso, sono giunti anche i carabinieri.

Ipotesi presa in considerazione quella secondo cui il malore fosse legato all’abuso di stupefacenti, circostanza questa che solo i test tossicologici potranno confermare. Arrivato in gravi condizioni in ospedale, si è fortunatamente ripreso grazie alle cure dei medici.