Melito
Alto Impatto a Melito

In corso controlli dei Carabinieri Posti di controllo nelle principali strade della città e perquisizioni mirate alla ricerca di armi e droga. E’ in corso a Melito di Napoli un servizio “alto impatto” dei Carabinieri della Compagnia di Marano, con decine di militari in campo. Già denunciati due imprenditori, titolari di un bar all’interno del quale si praticava gioco d’azzardo non autorizzato.

Le videoslot installate nel locale a Melito non erano, infatti, collegate con l’AAMS. 4 i motoveicoli già sequestrati perché in circolazione senza copertura assicurativa e 6 le sanzioni per violazioni al cds. I controlli continueranno fino a sera.

 

Napoli, violenza tra le mura di casa: soffoca la madre per comprarsi la droga

 

Dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia un 21enne del quartiere napoletano di Soccavo arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli. La scorsa notte il giovane ha preteso dai genitori del denaro.

 

Il bisogno di acquistare stupefacenti lo ha reso violento e ha così aggredito la madre, spintonandola e tentando più volte di soffocarla. Ha poi minacciato e aggredito anche il padre.

Quando i militari sono arrivati lo hanno immediatamente bloccato e arrestato.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori aveva già minacciato i genitori e per questo gli era stato già imposto l’allontanamento dalla casa familiare. Misura che ha poi violato

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.