Dramma in provincia di Caserta per l’improvvisa scomparsa di Antonella Valentino, la giovane mamma stroncata da un malore nella notte. La donna lascia due figli piccoli, di 6 e 3 anni.

Erano circa le 3 del mattino quando Antonella ha accusato un malore. Sul posto, riporta Edizione Caserta, sono immediatamente giunti i soccorsi che si sono subito resi conto della gravità della situazione. La 37enne era stata infatti colpita da un infarto fulminante e, dopo aver cercato di rianimarla in ogni modo, i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Antonella Valentino era mamma e infermiera

Antonella Valentino era infermiera al carcere di Arienzo e aveva lavorato anche alla clinica Villa del Sole. L’ultimo saluto ci sarà domattina alle ore 11 e 45 presso la chiesa di Sant’Adiutore vescovo a Cervinara.

Tantissimi i messaggi d’addio sui social: “NOOOO NON SI PUÒ MORIRE A 37 ANNI: Un fulmine a ciel sereno è stato questa mattina allorquando ho ricevuto la telefonata. Senza parole. La CPS Inf. Antonella Valentino è stata la mia referente all’ Articolazione e Sup. e da qualche tempo era stata trasferita alla CR di Arienzo. Sposata con Cesare G., farmacista che ho avuto il piacere di conoscere, Mamma di due figli, è stata una grande persona solare, disponibile e il 30 dicembre u.s. ci siamo visti ad Arienzo per…. Al marito Cesare, ai figlioletti Concetta e Vincenzo, ai genitori, ai Germani, ai suoceri e alle rispettive famiglie le mie sentite condoglianze associate a quelle di tutto il personale dell’ unità operativa. Riposa in pace carissima Antonella con tanto dolore. Il “ tuo” coordinatore”, scrive Giuseppe.

Pubblicità