Napoli piange un altro figlio, Antonio stroncato da un malore mentre lavorava in pizzeria

Dramma nella serata di mercoledì in un locale nel centro di Bergamo. Un uomo di 43 anni, Antonio Zuppelli, ha perso la vita in seguito ad un malore fatale. Originario di Napoli, il 43enne viveva in Lombardia da qualche anno e lavorava come pizzaiolo. A riportare la notizia è L’eco di Bergamo. 

I colleghi hanno immediatamente allertato i soccorsi che, giunti sul posto insieme alla polizia, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo.