Per far fronte all’emergenza Coronavirus, il gruppo Armani ha deciso di donare un milione e 250mila euro agli ospedali Luigi Sacco, San Raffaele e Istituto dei Tumori di Milano, allo Spallanzani di Roma e a supporto dell’attività della protezione civile. Lo comunica lo stesso gruppo Armani.

Il mondo imprenditoriale italiano scende in campo per fronteggiare l’emergenza nazionale. La posta in gioco è alta e sembra che in tanti ne hanno preso coscienza.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.