Operai segregati in fabbrica a Melito, l’annuncio: «Saranno tutti contrattualizzati»