barbiere multato

Ieri pomeriggio a Napoli gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, durante un giro di controllo del territorio, transitando a via Aquila hanno notato una saraccinesca semiaperta di un salone di barbiere. Entrando nel locale gli agenti hanno ravvisato che l’esercizio commerciale era in attività. Infatti il titolare era intento a tagliare i capelli ad un cliente.

Multato sia il barbiere che il cliente

Sia il barbiere, titolare dell’attività, che il cliente hanno ricevuto una sanzione per inottemperanza alle misure anti Covid-19. Oltre alla sanzione è stata disposta la chiusura del locale per cinque giorni.

Controlli diffusi su tutto il territorio

In questi mesi di chiusura forzata a causa del Covid ci sono stati diversi casi di aperture illecite. Il controllo da parte delle forze dell’ordine è stato capillare. Il disagio per molti lavoratori costretti a cessare le loro attività è crescente, una situazione ancora per poco sostenibile.

Questo pomeriggio il Governo ha, infatti, tenuta una conferenza per spiegare le decisioni in merito ad eventuali riapertura. Intanto la Campania da lunedì passa in zona arancione, pertanto barbieri e parrucchieri, stando alle ultime informative, potranno riaprire le proprie attività. Si attende soltanto la conferma ufficiale.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.