Beccato dai vigili con una prostituta, multa da record per un 35enne casertano

Disavventura per un 35enne di Capua che sarà costretto a pagare una multa salatissima di 514 euro dopo essere stato beccato dai vigli in compagnia di una prostituta, a pochi chilometri dalla sua abitazione. L’uomo si era appartato con la donna quando, probabilmente ancor prima di cominciare il rapporto, è stato fermato e multato dai vigili. I fatti, come riportato da ‘Edizione Caserta’, risalgono al 2016.

L’uomo ora, oltre al rischio del salasso (la municipale ha già fatto partire gli atti), rischia di dover trovare una giustificazione plausibile per contestare la sanzione dinanzi il giudice di pace.