Blitz della Finanza nel centro commerciale ‘La Birreria’ a Miano, maxi sequestro in uno stand

Centro commerciale La Birreria a Miano
Centro commerciale La Birreria a Miano

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato, nel corso di due distinti interventi, oltre 12.400 articoli contraffatti e denunciato per contraffazione e ricettazione due persone, un 48enne e una 55enne entrambi napoletani.

Blitz nel centro commerciale La Birreria

Il primo intervento dei “Baschi Verdi” del Gruppo Pronto Impiego è avvenuto nel quartiere Miano. Precisamente uno stand nel centro commerciale “La Birreria“. All’interno erano esposti più di 2.200 articoli con marchi contraffatti. Tra i prodotti rinvenuti, numerosi accessori per bambini, come capi di abbigliamento, borracce, materiali di cancelleria, tazze, libri, adesivi, tutti con loghi contraffatti dei più noti e attuali personaggi dei cartoni animati. Sequestrate anche mascherine destinate ai più piccoli non a norma dal punto di vista sanitario e con loghi di noti marchi contraffatti.

In una seconda operazione, individuato nel centro storico di Napoli un laboratorio abusivo nel quale si realizzavano borse con falso marchio Gucci e Louis Vitton.