Ancora una brillante operazione a Fuorigrotta. Questa mattina gli agenti del commissariato San Paolo (agli ordini del primo dirigente Paolo Esposito) hanno effettuato un controllo presso un edificio in via Gabriele Rossetti nel ‘cuore’ del rione Lauro da sempre roccaforte del clan Iadonisi. L’intervento è avvenuto nella parte dove si trova il mercatino rionale al confine con la zona de facto rientrante nell’orbita del clan. Qui hanno rinvenuto, nascosti in un’intercapedine tra il muro e il vano ascensore, una pistola Galesi Brescia modello 9 completa di caricatore con 3 cartucce calibro 6,35, 41 cartucce G.F.L. calibro 6,35, 6 cartucce calibro 6,35 GECO, 33 cartucce a salve calibro 320, 5 cartucce Winchester calibro 9×21, 2 cartucce G.F.L. calibro 9×21, 10 cartucce GECO calibro 9×21, 72 cartucce a salve di piccolo calibro, un passamontagna, un paio di manette, 15 stecchette di hashish del peso complessivo di circa 45 grammi, 2 involucri contenenti circa 1 grammo di cocaina e diversi arnesi atti allo scasso.

Il precedente intervento al Rione Lauro

Un intervento che segue quello effettuato qualche settimana fa (leggi qui). Sempre in via Gabriele Rossetti i poliziotti trovarono, occultata in un’ intercapedine tra il muro e il vano ascensore, una pistola Beretta modello 98F completa di caricatore con 11 cartucce calibro 7,65, un bilancino di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga. La zona ricade nel territorio del clan Iadonisi anche se, stando alle ultime informative, da qualche tempo l’area sarebbe gestita da gruppi originari del Rione Traiano e in particolare da un ras conosciuto negli ambienti di mala con il soprannome di ‘buttafuori’. Il palazzo dove gli agenti sono intervenuti questa notte già in passato è stato sottoposto a controlli: gli agenti qualche mese fa sempre nel vano ascensore fu rinvenuta della droga.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.