campania bollettino ricoveri covid
Foto di archivio

L’Unità di Crisi della Regione Campania ha diramato il bollettino ordinario odierno con i dati aggiornati alle 23.59 di ieri. I positivi sono stati 1118 di cui 706 asintomatici e 412 sintomatici. Positivi, Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai tamponi molecolari

Oggi i tamponi molecolari del giorno sono stati 17687 mentre gli antigenici sono stati 5515. I deceduti sono stati 24 di cui 19 deceduti nelle ultime 48 ore e 5 deceduti in precedenza ma registrati ieri. I guariti sono stati 1893. Posti letto di terapia intensiva disponibili sono 656 mentre gli occupati 102, ieri ne erano occupati 105. I posti letto di degenza disponibili sono 3160 e gli occupati 1247, mentre ieri erano 1285.

LA SITUAZIONE DELLA CAMPANIA

“Dobbiamo arrivare a più di 9 milioni di somministrazioni, siamo a 2 milioni e 300 mila. Un obiettivo che possiamo realizzare se avremo i vaccini. Ad oggi mancano alla Regione ancora 175mila vaccini, abbiamo recuperato ventimila vaccini ma siamo sotto di 175mila. Così facciamo fatica ad immunizzare la Campania entro l’estate”. Queste le parole del Presidente della Campania, Vincenzo De Luca, pronunciate nella consueta in diretta Facebook del venerdì.

“Il commissario Covid mi ha mandato ieri una comunicazione nella quale si dice che si ritiene di recuperare i vaccini che mancano entro metà giugno stiamo scontando un ritardo drammatico nelle forniture”. Inoltre De Luca aggiunge anche di prendere con “attenzione” queste comunicazioni: “Oggi avevano detto che sarebbero arrivati 50mila vaccini ed invece arriveranno domenica”.

 IL VACCINO E LA RICHIESTA DI DE LUCA

“Dobbiamo immunizzare la nostra regione entro l’estate ma senza dosi avremo difficoltà. E’ scandaloso che non sia ancora stato valutato il vaccino Sputnik. Noi dobbiamo valutare anche gli altri vaccini, quindi chiedo al nostro Governo di sollecitare Aifa e Ema“, sostiene il Governatore della Campania in merito all’approvigginamento dei vaccini.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.