“Signora, aprite. Abbiamo le mascherine”, ma sono ladri: allarme nel Napoletano

«Ci giunge notizia che in queste ore dei malintenzionati starebbero girando per la nostra cittadina con l’intento di truffare anziani che vivono da soli, spacciandosi per volontari autorizzati dal Comune a distribuire mascherine di protezione dal virus Covid-19. Invitiamo alla massima attenzione e a non aprire la porta di casa a sconosciuti, meno che mai se si presentano sotto le vesti di volontari incaricati della distribuzione di mascherine o altri presidi di tutela dal coronavirus. In presenza di simili episodi si invita a contattare immediatamente le forze dell’ordine telefonando al 112». La nota è del Comune di Boscoreale che ha raccolto le denunce dei cittadini su cui stanno lavorando le forze dell’ordine per individuare gli autori del raggiro.