Vittorio Brumotti torna a denunciare le attività di spaccio nelle città italiane e se la vede brutta per l’ennesima volta. L’inviato di “Striscia la Notizia” e la sua troupe documentano quanto avviene al Parco delle Cascine di Firenze. E per loro di certo non viene organizzata una festa di benvenuto. Sono decine gli spacciatori che sostano nell’area per vendere cocaina e crack e in molti reagiscono male alla vista del campione di bike trial e delle telecamere. Brumotti aggredito. 

Gestacci, parolacce e minacce di aggressioni. Tanto che Brumotti e gli operatori sono costretti a rifugiarsi di corsa all’interno del loro furgone e a chiamare la polizia. Seguono lunghissimi momenti di tensione: c’è chi reagisce ai poliziotti, chi cerca di nuovo di aggredire la troupe di “Striscia” e chi blocca persino i tram in segno di protesta.

Vittorio Brumotti aggredito a Firenze.

Striscia la notizia trasmette le immagini dell’attacco che l’inviato ha subìto la scorsa settimana con la sua troupe. L’inviato del Tg satirico, dal 2017 in missione per liberare le piazze d’Italia dalla droga, stava registrando un servizio nel Parco delle Cascine, la più grande area di spaccio della città, quando è stato accerchiato dai pusher che hanno lanciato pietre contro la troupe di Striscia. I disordini sono continuati anche dopo l’intervento della polizia, che ha evitato che la situazione degenerasse.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO DELL’AGGRESSIONE

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.