Il piccolo Pietro Gala insieme al sindaco di Calvizzano Giacomo Pirozzi
Il piccolo Pietro Gala insieme al sindaco di Calvizzano Giacomo Pirozzi

E’ stato accolto dalla affetto dell’intero Comune di Calvizzano Pietro Gala, il piccolo di 7 anni affetto da disturbi dello spettro autistico a cui i genitori hanno voluto donare una speranza, facendolo operare lo scorso 11 marzo in Georgia.

Al suo arrivo in municipio, Pietro Gala ha trovato diversi doni ad attenderlo che gli hanno strappato un magnifico sorriso, come testimoniano le foto pubblicate dal sindaco sulla propria pagina Facebook.

Pietro Gala accolto in comune, il post del sindaco di Calvizzano

“Oggi pomeriggio sia le forze di maggioranza che di opposizione hanno accolto il piccolo Pietro Gala al Comune di Calvizzano. Il bambino di 7 anni affetto da disturbi dello spettro autistico a cui i genitori hanno voluto donare una speranza, è stato operato lo scorso 11 marzo in Georgia dov’è stato sottoposto ad un delicato intervento che stimolerebbe il sistema nervoso a produrre i neuroni mancanti.

I primi segni di miglioramento sono evidenti, Pietro riesce a pronunciare la parola ‘Mamma’ e mi sono particolarmente emozionato quando ha detto: ‘Grazie Sindaco’ dopo che gli abbiamo consegnato i doni. Oggi abbiamo voluto tributargli i dovuti onori che merita, per il coraggio, la forza e l’attaccamento alla vita che ha dimostrato di avere.

Caro Pietro, con la forza di un leone hai superato brillantemente una delle prove più difficili della tua vita. La bellezza dei tuoi occhi e del tuo sorriso hanno illuminato la nostra giornata. Sono le persone come te, caro Pietro che nella loro speciale diversità hanno tanto da insegnare a noi adulti. È stato bello poterti rivedere. Siamo fieri ed orgogliosi di averti come nostro concittadino. La solidarietà per Pietro è stata tanta ed arrivata anche oltre i confini di Calvizzano. Ora vai ‘’giovanotto’’ va e vola diritto e spedito verso il futuro che al Comune troverai sempre un Sindaco per amico”.

SE VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.