Camorra, scarcerata la sorella del boss Zagaria: era la contabile del clan dei Casalesi

Scarcerata la sorella del boss del clan dei Casalesi, detenuto a regime di 41 bis, Michele Zagaria. Elvira Zagaria qualche giorno fa, ha ottenuto gli arresti domiciliari in un paese in provincia di Frosinone.

Arrestata quattro anni fa, è stata reclusa nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, dopo la condannata a sette anni di reclusione con l’accusa di associazione camorristica per essersi occupata della gestione economica del clan dei Casalesi. Una settimana fa è stata accolta  la richiesta del beneficio degli arresti domiciliari presentata dal suo avvocato Sergio Cola.

Rimane reclusa l’altra sorella di Zagaria arrestato il 7 dicembre del 2011 dopo diversi anni di latitanza, Beatrice, come pure gli altri fratelli Antonio e Pasquale. Questi ultimi, secondo recenti attività investigative della Dia di Napoli, che si sono avvalse di intercettazioni dei colloqui dei detenuti indagati, hanno consentito di ricostruire i nuovi affari imprenditoriali ed economici che questa famiglia continuava a gestire nonostante fossero in regime di detenzione speciale.